Lettori multimediali portatili e lettori di MP3

Guida per gli acquirenti di lettori di MP3 Attualmente ci sono molte differenti marche e t...
Leggi di più

Guida per gli acquirenti di lettori di MP3
Attualmente ci sono molte differenti marche e tipi di lettori di MP3. Scegliere il player giusto potrebbe sembrare un’impresa ardua. Cerchiamo di fare chiarezza. Questa guida ti mostrerà le tre cose più importanti da considerare nella scelta di un lettore MP3.

Tipo di memoria
Quando si vuole comprare un lettore MP3, una delle prime cose da considerare è il tipo di memoria. Quest’aspetto che potrebbe sembrare esclusivamente tecnico e da esperti è in realtà molto importante anche per il consumatore medio. Riguarda come si intende utilizzare il lettore e la quantità di spazio di memorizzazione totale desiderata. A seconda che si scelga l’uno o l’altro tipo di memoria, flash o hard disk, la durata e il costo saranno le principali variabili.

Durata: La memoria flash, a volte chiamata a stato solido, è come un piccolo microchip. Questo tipo di memoria non contiene parti in movimento ed è quindi molto durevole, il che la rende più adatta per un consumatore più attivo e sempre in movimento.

Di converso una memoria basata su hard disk è più incline alla rottura proprio perché contiene parti in movimento. Le unità hard disk hanno diverse dimensioni, ma fondamentalmente sono uguali, tutte composte da un disco rotante con un braccio oscillante per leggere i dati. Certo, è sempre possibile utilizzare lettori con hard disk per correre o andare in palestra. È probabile che resistano piuttosto bene alle sollecitazioni, ma c'è sempre un rischio di rottura leggermente più elevato rispetto al rischio zero offerto dalle memorie flash. Da tener presente anche che se siamo maldestri, un lettore basato su hard disk si può danneggiare molto più facilmente quando lo facciamo cadere.

Costo: La memoria flash può essere molto più duratura, ma ha un costo di solito due volte maggiore rispetto ad una su hard disk di equivalente capacità. Inoltre, la sua capacità massima è più limitata rispetto a quella delle memorie su hard disk. Questo può essere un problema per chi dispone di una massiccia raccolta di musica o ama guardare molti video. Se non ti senti troppo maldestro, potresti orientarti su un lettore basato su un capiente hard disk, ideale per i patiti di musica che devono avere a disposizione tutti i loro brani in ogni momento.


Sistema operativo supportato
Il sistema operativo utilizzato, che si tratti di Windows, Mac o Linux, determinerà la compatibilità dei lettori MP3. Quando si parla di compatibilità del sistema operativo, si tocca l'argomento dei protocolli di trasferimento dati - fondamentalmente la lingua che il lettore MP3 utilizza per comunicare con il computer durante il trasferimento di musica. Quasi tutti i lettori sono compatibili con Windows, ma gli utenti Linux e Mac dovrebbero essere un po’ più cauti nella scelta del player.

MSC: Acronimo di Mass Storage Class, è un protocollo che funziona teoricamente con qualsiasi sistema operativo recente. Potete andare sul sicuro con questa scelta. Opera come una chiavetta che si collega tramite la porta USB e appare con una lettera nell’elenco delle unità di memorizzazione. La musica può essere trasferita trascinando i file, così come si possono aggiungere documenti o foto su di una chiavetta USB.

MTP: Acronimo di Media Transfer Protocol, è uno standard aperto sviluppato per i dispositivi PMP e MP3. E’ consigliato soprattutto per gli utenti Windows perché i driver sono più stabili con questo sistema operativo. Tuttavia il protocollo sta migliorando la sua compatibilità con le versioni più recenti di Ubuntu Linux supportate in maniera completa e stabile. Per gli utenti Macsono disponibili alcuni hack, ma per loro è sconsigliato orientarsi su questo protocollo.

Proprietario: A volte un produttore può sviluppare un proprio software al fine di fornire al consumatore una soluzione end-to-end. Sul mercato sono stati immessi diversi software, ma solo due si sono davvero affermati, partoriti dai due colossi: Apple (iPod) e Microsoft (Zune). Questi player hanno software proprietari già installati e richiesti per funzionare. L'aspetto negativo di questo sistema chiuso è che la scelta di servizi che permettono di scaricare risulta scarsa e limitata ad un solo lettore multimediale. IPod e Zune possono leggere tutti i tipi di file più comuni, ma possono risultare limitanti per gli utenti più esigenti. In positivo, questo tipo di sistema chiuso è in grado di offrire affidabilità e facilità d’uso per il principiante.



Dove scaricare musica
Un lettore MP3 è praticamente inutile senza file da caricare. In questa sezione ti spiegheremo dove scaricare musica e quali precauzioni adottare per la musica con diritti d’autore.

Convertire la propria musica: Convertire o rippare un CD significa registrare la musica da un CD e comprimerla in formato digitale. Questo è il miglior modo per ottenere musica da ascoltare sul vostro lettore MP3. Probabilmente già disponi di montagne di CD, da cui è possibile attingere per creare facilmente i tuoi file digitali. Qualsiasi lettore multimediale ti permetterà di convertire la tua raccolta con la stessa facilità con cui inserisci un CD nel computer. Ogni lettore multimediale per PC è leggermente diverso nel funzionamento. Potrebbe essere necessario consultarne la guida, potresti dover modificare alcune impostazioni di default. Assicurati che il file di default sia in formato MP3 a 320kbps così da avere la massima compatibilità con la migliore qualità audio. In questo modo la tua musica resisterà anche alle prove del tempo. Potrai cambiare lettore MP3 di qualunque marca senza dover convertire nuovamente il tuo CD, dato che tutti i lettori MP3 supportano il formato MP3… naturalmente.

Acquisti con download immediato: Procedi con cautela, perché potresti accorgerti in seguito dei problemi causati dalla protezione DRM. Il Digital Rights Management (DRM) è un sistema che consente la riproduzione di un contenuto solo su un determinato dispositivo. Questo può non essere un problema nell’immediato, ma quando si aggiorna il lettore MP3 (o anche il computer), tutti i contenuti acquistati e protetti con il sistema DRM non possono essere trasferiti con la conseguente perdita di musica e soldi. È meglio evitare i download immediati con protezione DRM. Ciò a cui devi prestare attenzione, e sono ben in evidenza, sono i contenuti DRM Free, senza DRM. Amazon, Emusic, iTunes, e Zune Marketplace sono i principali negozi che vendono contenuti DRM Free.

Musica con abbonamento: Detto questo, ci sono alcuni situazioni in cui il sistema DRM è molto più facile da sopportare. Alcuni negozi di musica come Rhapsody, Napster e Zune Marketplace offrono un abbonamento mensile flat per scaricare tutto quello che si vuole. Queste offerte sono indicate per gli appassionati di musica che possono così avere accesso ad un vasto archivio con diversi generi musicali. Tieni presente che questa musica non sarà tua, sarà come se la noleggiassi. Se smetti di pagare il canone mensile, la musica non sarà più riproducibile. Se potresti essere interessato a questo tipo di download, dovrai optare per un lettore che abbia software come MTP o Zune. Apple non offre al momento un servizio simile per l'iPod.

La comprensione di questi tre aspetti dei lettori MP3 permette di superare la maggior parte dei problemi in cui possono incorrere i neofiti ed evitare i principali errori. Il resto riguarda unicamente questioni di gusto e preferenze personali. TestFreaks offre una fantastica serie di strumenti di ricerca e di informazione nella sezione Lettori multimediali comprese le recensioni di anytingbutipod.com</ a>.

Chiudi

Restringi la ricerca(1431 Risultati)

Clicca per aggiungere filtri

  • Prezzo
Devi selezionare da 2 a 5 elementi per un confronto.
Mostràti 1-50 di 1431