Videocamere HD/DV

Come al solito, il tuo primo pensiero non dovrebbe essere quale videocamera, piuttosto come e per...
Leggi di più

Come al solito, il tuo primo pensiero non dovrebbe essere quale videocamera, piuttosto come e per cosa pensi di utilizzarla. Oggi le videocamere sono piccole, leggere e con una qualità di suono e di immagine eccellenti, a dispetto delle prime che erano grandi, non facili da usare e con risultati che oggi farebbero sorridere. Quindi la scelta attualmente dipende molto più da quali caratteristiche ci servono e da che cosa si vuole filmare. C’è tuttavia un argomento che richiede un po’ di attenzione. Una videocamera consiste di due unità: la videocamera vera e propria e l’unità di memoria. Riguardo alla parte della videocamera si dovrebbe pensare come se si volesse comprare una macchina fotografica digitale standard, riguardo alla parte della memoria oggi si può scegliere fra una varietà di supporti differenti, ognuno con i suoi pro e contro.


Esistono ancora videocamere che utilizzano il nastro magnetico. Gli standard di oggi sono i Mini-DV che offrono una buona qualità di immagine ma ci vuole molto tempo per riversare i filmati su un Dvd o su un hard disk. Se acquisti invece una videocamera che registra direttamente su Dvd elimini questo problema. Tuttavia potresti incorrere in un altro problema che il registratore Dvd ha in comune con le videocamere che utilizzano memorie flash o memory card: alcuni software di editing video non funzionano bene con questi dispositivi. In tal caso dovrai scaricare il video sul tuo computer e poi modificarlo. Il lato positivo è che così facendo ti ritroverai con una copia di riserva.


Se il tuo televisore è HD ready o anche Full-HD ready, assicurati che lo sia anche la tua videocamera. La maggior parte delle videocamere oggi sono HD ready, ma non tutte. Bisogna anche decidere se acquistare una videocamera che abbia o meno il Dolby surround. Per il tipico ‘regista’ delle vacanze o se semplicemente si vogliono dei video carini sui bambini che crescono, ci si dovrebbe orientare su di una videocamera piccola e leggera, facile da usare e che non richieda delle configurazioni manuali - deve soltanto essere sempre con te, pronta per filmare la scena che ti trovi di fronte senza complicazioni. Per ‘il provetto produttore di film’ la scelta ottima sarebbe una videocamera con suono Dolby surround e capacità di wide screen. Per tutti gli altri, c'è un’ampia gamma di soluzioni intermedie fra cui scegliere.


Decidi tra quali videocamere scegliere e poi leggi i test di quei modelli. Dovresti anche considerare quali accessori ti serviranno. Un treppiedi è fantastico se si filmano delle scene lunghe o se ci vogliono delle esposizioni lunghe, un software per editing è quasi certamente un buon investimento – sono pochissimi quelli che riescono a filmare la scena perfetta al primo tentativo. Quindi non esaurire il tuo intero budget per una videocamera sofisticata per poi non poterla sfruttare in tutte le sue potenzialità perché non possiedi gli accessori appropriati.



SUGGERIMENTO:
Ricorda che è importante fare sempre delle copie di backup dei tuoi video. Utilizza un software per copiarle su CD/Dvd, su un hard disk interno o un hard disk esterno per essere sicuro di aver salvato i tuoi video, nel caso in cui qualcosa vada storto con la videocamera o con la sua unità di memoria.

Chiudi
Devi selezionare da 2 a 5 elementi per un confronto.
Mostràti 1-50 di 1720